Chiedilo alla nutrizionista – Per un Natale senza rinunce

21

Ti stai domandando come goderti il natale senza preoccuparti troppo per la linea? Ti sei detto “Tanto ormai è dicembre, a dieta mi ci metto dopo le feste” oppure “che faccio, mangio troppo senza pensarci oppure mi rovino il Natale contando le calorie?”

Come uscire indenne da giorni e giorni di tentazioni continue? Basta qualche piccolo accorgimento per goderti le feste mangiando un po’ di più ed evitando di finire con 5 chili di troppo: – A natale sai che mangerai un po’ di più? Bene ragiona in anticipo! Inizia da ora a muoverti di più aggiungendo 20 minuti di attività fisica alla tua
routine.
– Migliora la qualità dei tuoi pasti
e occhio alle quantità.
– Evita grossi sgarri nel week
end: limita i pasti extralarge solo ai
giorni di festa, non a tutto il mese!

– Sei indeciso se digiunare per compensare i pasti eccessivi?
Ascolta il tuo stomaco! Non mangiare nelle ore successive e fai una bella passeggiata, quando avrai di
nuovo fame mangia qualcosa di leggero limitando grassi e carboidrati.

– Divertiti e non pensarci troppo!

Se segui questi consigli non saranno 3 giorni di festa a cancellare i sacrifici
di tutto l’anno. A tutti i golosi che amano l’irrinunciabile pandoro propongo questa deliziosa
variante, genuina e light rispetto alla classica ricetta:

300gr farina di grano saraceno
200gr farina di castagne
2 uova
190gr latte scremato caldo (non bollente)
2 cucchiai di miele
30gr olio di oliva extravergine
10gr lievito istantaneo vanigliato per dolci
Scorza di arancia o limone biologici.
Un pizzico di sale

Mescola latte caldo lievito e miele con la frusta finché non diventa schiumoso, aggiungi parte dell’olio e le uova, continua a mescolare e infine unisci le farine setacciate, il sale, la scorza di limone o arancia e il resto dell’olio. Continua a mescolare con la frusta finché non diventa un impasto omogeneo e continua a lavorarlo con le mani. Metti l’impasto in uno stampo per il pandoro (meglio più stampi piccoli) copri e lascia riposare almeno un’ora. Accendi il forno a 160° e fai cuocere per 25 minuti. Lascia raffreddare nello stampo e infine ricopri con zucchero a velo di canna fatto in casa.

Per tante altre ricette seguimi su
Dott.ssa Silvana Izzo Biologa
Nutrizionista
Latuanutrizionista
Riceve su appuntamento
presso il centro De Martino,
Isola G5
Hair Salon Tricologia
Beauty Center.
+39 3755181791
izzobionutrizionista@gmail.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.