Come tornare in forma dopo le feste

3

Ci siamo divertiti e rilassati, abbiamo mangiato, abbiamo brindato salutando il vecchio anno e iniziato il nuovo anno con speranze e buoni propositi.

Ora è arrivata l’epifania che tutte le feste porta via, ma purtroppo non porta via anche quei due o tre chiletti di troppo che molti di noi si sono ritrovati dopo le feste. Tra i tanti buoni propositi che abbiamo deciso di realizzare, molto probabilmente c’è anche quello di rimetterci un po’ in forma, di iniziare i famosi “dieta e palestra”, ma non è poco comune essere un po’ spaesati e anche questo mese ho qualche piccolo consiglio per aiutarvi.

Come affrontare il rientro post-feste?Non esistono miracolosi programmi “detox” (le calorie in eccesso assunte durante le feste non sono tossine!), non c’è guru della nutrizione che tenga. Il mio consiglio è rientrare nella norma-le alimentazione(niente stravolgimenti eccessivi) e cercare di muoversi un po’ di più (20 minuti al giorno in più rispetto alla solita routine).

Non sono pochi giorni di festa a vanificare ciò che si è fatto per tutto l’anno! Il consiglio è di non pesarsi subito dopo le feste, anche perché è inevitabile che ci sia anche ritenzione di liquidi, dovuta ai pasti più calorici, che fa lievitare il numero sulla bilancia. La cosa peggiore che si possa fare è ridurre drasticamente le calorie per compensare o peggio ancora eliminare i carboidrati, in modo da vedere il numero sulla bilancia scendere, senza rendersi conto di peggiorare la composizione corporea, il che può por-tare al famoso effetto yo-yo, tutt’altro che salutare.

È importante non saltare i pasti facendo attenzione che siano bilanciati, questo ci evita di andare in deficit sia nutrizionale sia calorico che ci indurrebbe a mangiare dei fuori pasto spesso molto saporiti ma poco salutari e poco nutrienti. Oltre ad affidarsi ai professionisti del settore, la parola d’ordine è idratazione!Beve-te tanta acqua ed introduce-te verdure in gran quantità, a pranzo e cena, per favorire il senso di sazietà e non in-correre nella tentazione del fuori pasto!Che attività fisica possiamo abbinare per buttare giù i chili di troppo accumulati nei pranzi natalizi?Non pensare solo al “cardio”, a correre o a pedalare per ore sulla cyclette, è meglio camminare per 15-20 minuti e dedicare più tempo alla tonificazione muscolare, per mantenere attivo il metabolismo e “bruciare” più efficacemente le calorie accumulate con i pranzi e cene extra-large dei giorni festivi. Per chi non ha tempo di andare in palestra il consiglio è di scaricare sullo smartphone un’app contapassi e porsi come obiettivo al-meno 10.000 passi al giorno.Come di consueto vi lascio uno spunto per una cena leggera e veloce ma gustosa: pollo e zucchine con pangrattato (basta sottrarre dalla vostra porzione di pane abituale l’equivalente in grammi di pangrattato che utilizzate) con olio evo, sale e pepe nero.Per tante altre ricette e consigli segui-temi su Instagram e Facebook.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.