Completata la squadra di governo della Camera di Commercio di Napoli

7

Il 23 novembre scorso, si è svolta la prima riunione della nuova Giunta camerale di Napoli per il completamento
della squadra di governo, per il mandato 2018-2023 con l’elezione dei vicepresidenti.

La Giunta composta dal Presidente Ciro Fiola e da sei rappresentanti delle forze economiche e sociali (Luongo per l’Artigianato, Loffreda per l’Agricoltura, Fornaro per l’Industria, Langella per il Commercio, De Gregorio per la Cooperazione e Della Notte per il Turismo) ha eletto vicepresidenti Fabrizio Luongo con le funzioni di Vicario ed Angelo Fornaro. Fabrizio Luongo ha ringraziato il Presidente e la Giunta per la fiducia accordatagli ed ha assicurato che eserciterà la funzione di Vicario con massima dedizione ed impegno, per recuperare
il tempo perduto nei lunghi anni di commissariamento dell’Ente, operando per restituire dignità e funzionalità al
personale dipendente e autorevolezza all’ente camerale, garantendo un vero ascolto alle imprese e alle associazioni e non dimenticando il ruolo dei Sindacati e gli Ordini professionali.

Fornaro ha assicurato una piena collaborazione per un coinvolgimento di tutto il consiglio camerale nelle
future scelte, essendo quest’ultimo una preziosa sintesi della nuova classe dirigente del territorio.
Fabrizio Luongo classe ‘71, storico dirigente di Casartigiani Napoli, ha un’esperienza trentennale
nel settore: già presidente della Commissione regionale per l’Artigianato, Presidente dell’Ente bilaterale artigianato campano, Coordinatore regionale per il Fondo Interprofessionale Fondartigianato, vicepresidente comitato Inail Napoli, presidente dell’Ente Casartigiani Formazione e Ricerca. Ad oggi il vicepresidente
Luongo, liberato preventivamente da altri incarichi, dedicherà tempo pieno alla nuova funzione istituzionale.

Angelo Fornaro, classe ‘59, ricopre la carica di CEO della Ar. Ter.
importante industria aeronautica, aerospaziale e ferroviaria con diversificazioni anche nel settore alimentare ed è
esponente dell’associa- zione Aicast.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.