Mobilitarsi per il Centro

26

Crescono i consensi per l’operato svolto dal Comitato del CDN presieduto da Alessandro Gallo

Il Comitato Civico CDN, di cui è presidente Alessandro Gallo, si è attivato per sensibilizzare tramite volantinaggio i frequentatori del CDN sulla corretta circolazione delle auto autorizzate, a quota 12, in cui in ogni caso non è mai prevista la sosta che invece sempre più spesso si verifica.

 

“Dai residenti del CDN – spiega Gallostiamo raccogliendo sempre più consensi e ci hanno anche chiesto in tanti, di aiutarci nel posizionare questi volantini (vedi foto in pagina) sul parabrezza delle auto in sosta vietata, in modo da scoraggiare il ripetersi di comportamenti scorretti che vanno contro quanto previsto dall’ordinanza sindacale n.13 del 25 marzo 2016, del Comune di Napoli, che delimita precisamente i percorsi in cui possono transitare le auto autorizzate e che sono evidenziati anche nella planimetria che abbiamo riprodotto sul nostro volantino.”

Gli autoveicoli che circolano nel Centro, è ormai risaputo, danneggiano la pavimentazione che si spacca e salta, creando in alcune zone delle buche pericolose per i passanti oltre che antiestetiche e portando disagi e degrado nella City. Pertanto, occorrerebbe un controllo più serrato di questa circolazione in una zona nata per essere pedonale. L’iniziativa nasce, dunque, per far conoscere meglio l’ordinanza in modo che non ci sia più confusione su cosa sia lecito fare e cosa invece no. Il Comitato sta valutando di coinvolgere l’Anm a cui compete anche la segnaletica orizzontale, per studiare una soluzione adatta al CDN, per informare meglio sulla viabilità limitata consentita nella City. Ma è chiaro che solo una segnaletica non basterà a fermare i trasgressori e che sarebbe auspicabile un maggior presidio della zona da parte della Polizia Locale per sanzionare chi non rispetta le regole. E anche questa richiesta è stata rivolta dal Comitato al Comando di Polizia Locale.

Altra iniziativa del Comitato in vista delle alte temperature della stagione estiva in arrivo, riguarda il verde del CDN. “Ci siamo premuniti – continua Gallotramite un consulto con un legale, per scrivere una lettera indirizzata al vicesindaco Raffaele Del Giudice, in modo che come assessore all’Ambiente del Comune, si possa attivare per fare in modo che si preveda un adeguato innaffiamento delle aree verdi della City e scongiurare così il ripetersi del problema delle piante seccatesi la scorsa estate.” “Inoltre, ci tengo a sottolineare – conclude Galloche un importante tavolo sulla sicurezza, a cui ho partecipato anche io come presidente del Comitato Civico CDN, si è tenuto di recente in Comune con l’assessore Clemente che ha la delega per la Sicurezza urbana.”

Al tavolo hanno partecipato tutte le forze politiche e si è affrontato anche il problema della prostituzione intorno al CDN, presente anche l’assessore alle Politiche sociali, Roberta Gaeta. Un tavolo pragmatico e fattivo, come riferisce Gallo, che fa ben sperare per cercare valide e si spera definitive soluzioni.

Fabrizio Canfora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.