Progetto Cittadella dell’Arte, primo incontro al Comune con l’assessore alla Cultura Nino Daniele

85

L’11 febbraio alle 11.00, al Comune di Napoli presso l’assessorato alla Cultura di Nino Daniele, si è svolto il primo incontro per delineare il progetto volto alla realizzazione di una sorta di museo a cielo aperto al Centro Direzionale, ovvero una Cittadella dell’Arte contemporanea. L’idea lanciata dal mensile Vivere è stata subito recepita con entusiasmo e con interesse dall’assessore Daniele che ha voluto riunire ed incontrare i soggetti che a vario titolo potranno concorrere alla sua realizzazione. All’incontro con l’assessore Daniele erano presenti il direttore del mensile Vivere il Cdn, Paola Magliocchetti con l’editore Aldo Brandi, il presidente del Comitato Civico Cdn, Alessandro Gallo, il presidente della commissione Cultura della Municiplaità 4, Paolo Lo Lopomo, il responsabile della Sicurezza del consorzio Gesecedi, Gennaro Vallefuoco con l’avvocato Molina, la professoressa Isabella Valente della Federico II, Cinzia Celentano dell’Ufficio Arte Contemporanea Soprintendenza Napoli, il professor Stefano Causa del Suor Orsola Benincasa, Luca Palermo ricercatore presso Università della Campania.
Si è discusso sulle modalità per avviare il progetto con apposita delibera che l’assessore preparerà a breve e con l’istituzione di una Commissione per coinvolgere a livello internazionale, noti scultori di arte contemporanea che affiancheranno giovani artisti locali per realizzare le opere d’arte che verranno installate in modo permanente lungo i viali e le piazze del Centro Direzionale. L’obiettivo è quello di creare come ha dichiarato l’assessore Daniele, una caratterizzazione artistica del Centro che potrà anche attirare i moderni flussi turistici e ridare slancio alle attività che sono presenti nella City, oltre ovviamente ad arricchire e impreziosire una importante area della città.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.