Ripristinate tutti gli impianti di illuminazione mancanti

L’appello del presidente del Consorzio civico Cdn, Alessandro Gallo, ai condominii privati del Centro

12

Davanti all’isola C2 c’è uno spazio libero dove i ragazzini si incontrano per giocare e passare un po’ di tempo all’aria aperta. Questo rappresenta indubbiamente una speranza per il Centro che si sta ripopolando e vede che le sua aree anche in ore serali, vengono vissute dalle nuove generazioni.

Occorre dunque offrire loro le condizioni giuste, tra cui anche una buona illuminazione delle aree private gestite da condominii privati. Come Comitato stiamo dunque inviando mail ai diversi condominii interessati per sensibilizzarli sulla questione illuminazione e spronarli a provvedere ognuna per la propria competenza a ripristinare gli impianti”. E proprio l’amministratore del fabbricato C2, l’avvocato Vagelli, è stato il primo a farsi avanti per ripristinare l’illuminazione privata spettante al condominio che gestisce (vedi ringraziamenti a firma del presidente Gallo, pubblicati in pagina). A questo punto ci si augura che anche gli altri seguano il suo esempio nelle prossime settimane. “L’importante è che questi spazi stiano avendo nuova vita – conclude Gallo – grazie alla presenza dei ragazzi che abitano in zona. E chi come me è un ex adolescente, residente della zona, adesso vede i propri figli occupare quei luoghi con la speranza che le cose cambino in meglio, per una migliore vivibilità a beneficio di tutti”.

Il Comitato appoggia anche l’idea progettuale degli orti urbani proposta da Alfredo Guerridella Re Work, affinché chi vive al Centro prenda e cuore e si occupi della cura del verde del Cdn, ripristinando la macchia mediterranea.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.