Voglia di rinascita al Cdn

22

E questo accade perché nonostante la trascuratezza e il degrado a cui il Cdn ultimamente è stato condannato, la Cittadella è innegabilmente bella e affascinante con la sua modernità architettonica e con l’articolazione dei
suoi ampi spazi pedonali.

Ed è per questo che quanti vivono il Cdn per lavoro o perché vi risiedono non riescono ad accettare che non si riesca a valorizzare appieno tutte le potenzialità del Centro e farlo vivere a 360 gradi, come meriterebbe.
La costruzione della nuova stazione della Metro, procede speditamente e si vedono già affiorare le strutture portanti e parte di quella che sarò la copertura artistica. Il Centro quindi si arricchirà di un’altra opera architettonica di valore ma a nulla servirà se l’amministrazione comunale non inserirà anche il Cdn nelle
manifestazioni cittadine e nel circuito degli eventi che non toccano mai la City e se non dedicherà
più attenzione alla manutenzione ordinaria di un Centro dove i dissesti della pavimentazione pubblica non si contano, dove la pulizia lascia a desiderare soprattutto nella sottostante quota veicolare e dove per
mancanza di controlli si verifica il parcheggio selvaggio e la circolazione di troppe auto nei viali
pedonali della City.

In pagina pubblichiamo anche la lettera di protesta degli inquilini delle torri abitative che denunciano tutti i disservizi che subiscono ogni giorno.
Altra questione da tempo immemorabile rimasta in sospeso, riguarda la toponomastica del Centro, da sempre al vaglio della commissione Toponomastica del Comune, che se approvata darebbe finalmente un nome alle vie
del Centro, ancora contrassegnate da un labirinto di lettere e numeri che individuano le varie isole del comprensorio. Eppure, in questo desolante scenario, la bella immagine fiorita in prima pagina sembra quasi a
voler testimoniare una prepotente voglia di rinascita e di riscatto, un desiderio di bellezza, unitamente alla rivendicazione di un futuro diverso e aperto alla speranza di rinnovamento!

Paola Magliocchetti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.